PRF - "platelet-rich fibrin"


Un metodo rivoluzionario di utilizzo delle cellule staminali in odontoiatria

PRF (“platelet rich fibrin”) è l’abbreviazione per la fibrina arricchita da piastrine ottenuto dal sangue del paziente e utilizzato in implantologia, chirurgia orale, parodontologia e medicina estetica per il recupero naturale dei tessuti danneggiati. La fibrina arricchita di piastrine stimola e accelera il processo di guarigione e rigenerazione del tessuto.


Nella medicina estetica questo trattamento è conosciuto come “Il lifting del vampiro” e serve per rinnovare le cellule della pelle del viso, del collo e dell décolleté.

PRF DUO

L'effetto chiave è quello di accelerare la rigenerazione del tessuto in cui è applicato.


PRF DUO A-PRF, i-PRF

PRF DUO A-PRF | i-PRF

Questo sistema rappresenta una rivoluzione nella medicina dentale perché possiamo offrire soluzioni non invasive, sicure e prevedibili, che nello stesso tempo garantiscono il successo della terapia.


PRF - protocollo

Il processo dura circa 15 minuti ed e competamente sicuro e indolore.


PRF protocollo

Passaggi di base del protocollo PRF


#1

Il processo inizia con il prelievo del sangue del paziente nelle provette
(Vacuette ®, 10 ml).

#2

Poi attraverso la coagulazione alla centrifuga (PRF DUO System) viene separato in un'apposita macchina

#3

Plasma e fibrina arricchiti con piastrine sono escreti dal sangue (fattori di crescita).

N.B.

Plasma che si usa è concentrato di fattori di crescita e di piastrine che contengono cellule staminali


PRF - il protocollo è sicuro

Si tratta del metodo completamente innocuo e sicuro, in cui non si utilizza nessun materiale artificiale oltre al sangue del paziente (non ci sono infezioni o allergie).

PRF protocollo

Tipi di PRF-a (A- PRF, i-PRF)

Dispositivo della centrifuga che usiamo a ZDC (PRF DUO System) ha la possibilità di due frazioni del PRF: A-PRF che è è coagulo (la centrifuga dura 8 minuti) e i-PRF che è liquido (la centrifuga dura 3 minuti).

A-PRF (Advanced PRF) fornisce la coagulazione della fibrina ricca di piastrine che può essere applicata alla maggior parte delle procedure chirurgiche e paradontali quali il sollevamento del seno sinusale, l’inserimento dell’impianto, l’estrazione dei denti, l’addizione delle ossa e dei tessuti molli.


Quando si usa A-PRF?

  • estrazione dei denti (diminuisce la perdita della sostanza ossea, la ferita guarisce più velocemente, il recupero è meno a disagio)
  • terapia della rettrazione gengivale (ritiro delle gengive)
  • inserimento dei impianti (guarisce più veloce)
  • rialzo del seno mascellare
  • interventi paradontoligici
  • aumento osseo

i-PRF (Injectable PRF ) fornisce il liquido pronto per l’iniezione dove è necessario. I-prf è una frazione liquida per quanto riguarda A-prf che è un colaugo.


La forma liquida è utilizzata soprattutto per l’estetica del viso ma anche per la rigenerazione delle gengive. Comprende una percentuale di cellule staminali che si possono iniettare in qualsiasi parte del corpo.


I-prf aumenta la vascolarizzazione nel tessuto molle mentre l’iniezione nei giunti riducono il dolore e aiutano la funzione. L’uso più comune in odontoiatria è in combinazione con innesti al fine dell’aumento osseo.

i-PRF protocollo

"Lifting del vampiro"

A ZDC, i-PRF si usa per un trattamento medico estetico che serve per rinnovare le cellule della pelle del viso, del collo e dell décolleté.


Il trattamento è semplice, indolore e rapido (15 minuti). Il plasma ottenuto, poi, si inetta con una siringa dall’ago piccolissimo dermapen (Dr. penTM) nel viso, sul collo e sul décolleté. Le piastrine e fibroblasti contenuti stimolano la produzione di collegene della pelle, riducendo così le rughe e migliorando la texture della pelle.

i-PRF protocollo

Si usa per i trattamenti anti-age, ringiovanimento del viso, riduzione dell'iperpigmentazione e cicatrici e anche per aumento delle labbra.

Il miglioramento del 30% si vede dopo un solo trattamento. Per mantenere i risultati è necesario ripetere il trattamento dalle 3 alle 4 volte negli intervalli dai 15 ai 30 giorni. Si raccomanda fare un trattamento una volta l'anno. Vantaggio di questo trattamento è che si puo combinare con i filler all'acido ialuronico.


Dermapen (Dr. penTM) e Microneedling

Dermapen trattamento utilizza un alto numero di aghi (microneedling) ed è molto efficace metodo non chirurgico per rimovazione delle rughe e cicatrici).


Dermapen scivola sulla pelle creando milioni di piccoli canali. Dermapen crea sistematicamente microperforazioni nella pelle, alle quali il corpo risponde naturalmente con un processo di guarigione dei danni. Il risultato è un'aumentata produzione di fibre di collagene in maniera naturale.

Dermapen e Microneedling

Dopo il trattamento la pelle è più pulita, con meno rughe. Il viso sembra lucido, più giovane, riposante e rivitalizzato.

Dopo il trattamento la zona interessata non deve essere esposta ai raggi solari né alle lampade abbronzanti per almeno una settimana e deve essere protetta con delle creme specifiche indicate direttamente dallo specialista che applica il trattamento.

Dermapen e Microneedling

Dermapen è indicato per:

  • ridurre le rughe del viso
  • rendere la pelle più compatta e giovane
  • rendere la pelle più compatta e giovane
  • stimolare la produzione di collagene
  • attenuare le cicatrici dell’acne
  • ridurre o cancellare le smagliature
  • ridurre i pori dilatati

Trattamenti delicati possono essere ripetuti ogni 2 o 4 settimane. I trattamenti profondi delle cicatrici possono essere ripetuti ogni 4 o 6 settimane.

Prenota subito la tua prima visita GRATUITA (panoramica inclusa)!


(+385) 98 22 69 18

Prenota la tua prima visita gratuita